Crea sito

Renzi patetico su Visco. Parliamo di Banca Etruria. O del Qatar (…) Che ci si ricordi: Trump pian piano sta vincendo, cosa succederebbe se venissero a galla le verità a cui gli USA hanno accesso?

Renzi patetico su Visco. Parliamo di Banca Etruria. O del Qatar (…) Che ci si ricordi: Trump pian piano sta vincendo, cosa succederebbe se venissero a galla le verità a cui gli USA hanno accesso?

Renzi patetico su Visco. Parliamo di Banca Etruria. O del Qatar (…) Che ci si ricordi: Trump pian piano sta vincendo, cosa succederebbe se venissero a galla le verità a cui gli USA hanno accesso?
ottobre 19
08:17 2017

A me sembra proprio che stiamo impazzendo. Prima di tutto a pensare che gli USA siano arrivati al definitivo declino, certo dovranno rivedere le loro sfere di influenza ma dire che sono alla frutta… Insomma, se non volete rimetterci anche la decenza dell’intelletto, vi prego, almeno siate seri!

Oggi vediamo l’obamiano Renzi scagliarsi contro Visco. Che sia chiaro, il sistema Bankitalia ha colpe, lampanti. Che però sono state quelle di non far scoppiare il bubbone – per indirizzo prettamente politico– delle ruberie incrociate perpetrate nelle banche locali, Banca Etruria, Veneto Banca etc.. E dunque il PD cerca di buttare sull’ultimo arrivato tutte le colpe!  Senza considerare che così facendo si indebolisce anche Mario Draghi, il vero salvatore dell’Italia. Ora, dire che Visco se ne deve andare in quanto colpevole, beh, è un insulto all’intelletto. Detto da chi non stima il Governatore attuale, che però resta un gigante rispetto all’ex sindaco fiorentino. Sinceramente preferisco tenermi Visco ma capire cosa è successo in Banca Etruria/Veneto Banca. E si noti che la penso come la maggior parte degli italiani. E magari – dato che ci siamo – andrebbe anche capito con chi andava “d’accordo” Zonin.

Forse sono un sognatore ma penso, come dimostrato dalle intercettazioni dell’NSA a tutti i leader occidentali negli ultimi 9 anni, che se davvero si volesse far scoppiare uno scandalo gigantesco gli argomenti sarebbero già pronti. Tutti.

Vogliamo parlare dei soldi che metà dei leaders occidentali hanno accumulato a Doha e dintorni? Parliamone, su. O del fatto che prima dell’outing di Renzi su Visco la famosa azienda finanziaria USA Bridgewater abbia scommesso sui mercati in modo molto opportuno, contro le banche italiane mi sembra di capire… Non mi riferisco a nessun soggetto nè straniero nè italiano in particolare, che sia chiaro!

Forse non lo sapete ma gli alti papaveri della politica USA possono usare le informazioni ottenute con il ruolo politico ricoperto per fini personali, non è vietato, da sempre (limitandosi a non influenzare il mercato locale, leggi antitrust USA, ndr). Forse bisognerebbe chiedere ai vari alti papaveri USA se hanno tratto beneficio – sempre a norma di legge – da tale enorme opportunità. E magari se anche qualche cooptato locale abbia fatto la stessa cosa (…).

Che, non l’avevate ancora capito? Voi scommettete sulle borse e sulle obbligazioni prendendovi enormi rischi mentre di rischi in realtà non ce ne sono, basta sapere come andrà a finire (…). Appunto, magari qualcun altro sa già come andrà a finire. Ossia, free lunch per qualcuno, ma non per tutti (ora fatevi delle domande sui timing delle guerre passate…).

Mah…

Io fossi al posto di Renzi starei al mio posto. D’altronde, si sa, arrivato il nuovo ambasciatore USA che ha supervisione su tutto il Mediterraneo, beh, gli eventi inizieranno ad estrinsecarsi. E se ne venissero fuori delle belle a breve? E se magari Renzi abbia fatto tutto questo can can perchè sa che è alla frutta?

Vedremo. Sta di fatto che sono finiti i tempi di Obama in cui si succhiava dalla mammella dello Stato, straziandolo: oggi bisogna anche fare qualcosa per quello Stato tanto bistrattato che ti ha permesso di diventare quello che sei.

Vero Renzi?

Jetlag

https://scenarieconomici.it/renzi-patetico-su-visco/

About Author

Loud

Loud

Related Articles

Leave a Reply

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Articoli recenti

Archivio Articoli

Ricerca interna